La fede in Muhammad come Profeta e Messaggero

La fede in Muhammad (pace e benedizioni di Allah su di lui) come Profeta e Messaggero:

  • Crediamo in Muhammad come servitore di Allah e Suo Messaggero, il migliore fra tutti gli esseri umani, sigillo dei profeti dopo il quale non verrà alcun profeta. Ha trasmesso fedelmente il Messaggio, eseguito il suo dovere, consigliato la comunità dei credenti e compiuto ogni sforzo sulla via di Allah.
  • Crediamo in quel che ha trasmesso, obbediamo ai suoi ordini, evitiamo quel che ha vietato, adoriamo Allah seguendo la sua sunnah, lo consideriamo nostra unica guida. Ha detto l’Altissimo: {Avete nel Messaggero di Allah un ottimo esempio per voi, per chi spera in Allah e nell’Ultimo Giorno e ricorda Allah frequentemente} (Corano 33, 21).
  • Dobbiamo amare il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui) più dei nostri genitori e dei nostri figli e di qualunque altra persona. Come ha detto il Profeta stesso (pace e benedizioni di Allah su di lui): “Nessuno di voi è un vero credente fino a che non mi ama più di suo padre, più di suo figlio e più di tutte le persone” (Bukhari 15, Muslim 44). Il vero amore per lui non si realizza che seguendo la sua sunnah ed i suoi insegnamenti, come ha detto l’Altissimo: {Se obbedirete, sarete ben guidati. L’Inviato non deve che trasmettere in modo esplicito [il Messaggio]} (Corano 24, 54).
  • Dobbiamo quindi accettare tutto quel che il Profeta ha trasmesso, farci guidare dalla sua sunnah, rispettare e tenere nella dovuta considerazione la sua guida, come ha detto Allah: {No, per il tuo Signore, non saranno credenti finché non ti avranno eletto giudice delle loro discordie e finché non avranno accettato senza recriminare quello che avrai deciso, sottomettendosi completamente} (Corano 4, 65
  • Dobbiamo egualmente stare in guardia dal disobbedire i suoi ordini, perchè questo causa discordia, deviazione e doloroso castigo. Ha detto Allah l’Altissimo: {Coloro che si oppongono al suo comando stiano in guardia che non giunga loro una prova o non li colpisca un castigo doloroso} (Corano 24, 63).

Caratteristiche del Messaggio recato dal Profeta Muhammad:

Il Messaggio del Profeta Muhammad si distingue dai precedenti Messaggi per diverse caratteristiche; tra queste:

  • Il Messaggio del Profeta Muhammad conclude tutti i Messaggi precedenti. Ha detto l’Altissimo: {Muhammad non è padre di nessuno dei vostri uomini, egli è l’Inviato di Allah e il sigillo dei profeti} (Corano 33, 40).
  • Il Messaggio del Profeta Muhammad abroga i Messaggi precedenti. Dopo la missione del Profeta Muhammad (pace e benedizioni di Allah su di lui), Allah non accetterà da nessuno altra religione che quella recata dal Profeta Muhammad. Nessuno potrà accedere al Paradiso se non seguendo la sua via. Egli è il più nobile dei profeti, la sua comunità è la migliore delle comunità, la sua Legge è la più completa e perfetta delle Leggi. Ha detto l’Altissimo: {Chi vuole una religione diversa dall’Islàm, il suo culto non sarà accettato, e nell’altra vita sarà tra i perdenti} (Corano 3, 85). Ed il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui) ha detto: “Per Colui Che tiene la mia anima nelle Sue Mani: chiunque fra questa comunità, Ebreo o Cristiano, abbia sentito di me, poi muore senza aver creduto nel Messaggio che ho portato, sarà tra gli abitanti dell’Inferno” (Muslim 153, Ahmad 8609).
  • Il Messaggio del Profeta Muhammad è universale e destinata tanto agli uomini che ai jinn. Allah ha rivelato questo discorso tenuto dai jinn: {O popolo nostro, rispondete all’Araldo di Allah} (Corano 46, 31). E ha detto: {Non ti abbiamo mandato se non come nunzio ed ammonitore per tutta l’umanità} (Corano 34, 28). Il Profeta (pace e benedizioni di Allah su di lui) ha detto: “Sono stato favorito sugli altri profeti in sei cose: mi è stata concessa l’eloquenza; sono stato reso vittorioso con la paura [che Allah ha messo nel cuore dei miscredenti]; mi sono stati concessi i bottini di guerra; la terra intera è stat resa per me mezzo di purificazione e luogo di preghiera; sono stato inviato all’umanità intera; sono il sigillo di tutti i profeti” (Bukhari 2815, Muslim 523).

Benefici della fede nei Messaggeri di Allah:

Vi sono enormi benefici nella fede nei Messaggeri; tra questi:

  1. La consapevolezza della misericordia di Allah e della Sua cura per i Suoi servitori, in quanto ha mandato loro i Messaggeri per guidarli alla retta via e per insegnare loro come adorare Allah. Questo perché la rgione umana da sola non è in grado di fare ciò. Allah ha detto a proposito del Profeta Muhammad (Allah lo benedica e gli dia la pace): {Non ti abbiamo inviato se non come misericordia per l’universo} (Corano 21, 107).

  2. La gratitudine ad Allah per questo immenso beneficio

  3. L’amore per tutti i profeti (Allah li benedica e dia loro la pace), il rispetto e l’adeguata lode nei loro confronti per aver portato il Messaggio agli uomini ed averli consigliati.

  4. L’adesione al Messaggio recato dai Messaggeri di Allah, ovvero l’adorazione esclusiva di Allah senza nulla associarGli, e la messa in pratica di tale Messaggio. Questo è fonte di enorme bene per i credenti e di rettitudine e gioia in questa vita ed in quella futura. Dice l’Altissimo: {Quando poi vi giungerà una guida da parte mia… chi allora la seguirà non si svierà e non sarà infelice. Chi si allontana dal Mio Monito, avrà davvero vita miserabile e sarà resuscitato cieco nel Giorno della Resurrezione} (Corano 20, 123-124)

 La moschea Al Aqsa in Palestina, occupa un posto molto importante nel cuore di tutti i Musulmani, essendo questa la seconda moschea costruita sulla terra, dopo quella della Mecca. In essa hanno eseguito la preghiera il Profeta Muhammad (pace e benedizioni di Allah su di lui) e tutti gli altri profeti